FARE AFFARI ALL’ESTERO

Un esempio di applicazione dell’Astrologia del Feng Shui al mondo delle aziende e degli affari.

Sergio è un manager affermato che ha saputo risollevare le sorti di un importante gruppo industriale che sembrava destinato ad un inarrestabile declino. In questi mesi sta lavorando ad importanti acquisizioni in Europa ed in America.
Sergio è nato il 17 giugno 1952, quindi i suoi tre numeri del Ki delle Nove Stelle sono 3 Legno 1 Acqua 7 Metallo.
Il numero 3 Legno, l’”Eccitante”, il “Tuono”, conferma la sua nota capacità innovativa e di ottenere risultati importanti in tempi brevi ed è anche alla base della sua rapida carriera in giovane età. Tuttavia non sembra particolarmente favorevole al consolidamento dei progetti intrapresi.
Il numero 1 Acqua gli assicura grande energia e capacità di adattamento.
La combinazione di 3 ed 1 indica che il suo esagramma dell’I Ching caratteristico è il numero 40 (Hsien, “La Liberazione”, che recita: “se si ha una meta da raggiungere è bene andarci subito” ed anche “è propizio andare verso ovest e sud”), composto dal 3 Legno, “Azione”, sopra e dall’1 Acqua, “Pericolo”, sotto. In effetti il curriculum di Sergio ci conferma la sua grande capacità di agire, e rapidamente, in situazioni difficili. E’ anche interessante notare che la sua carriera è iniziata spostandosi ad ovest, in Nord America, seguendo la direzione definita propizia dall’I Ching.
Ora il corso degli eventi lo sta portando a concludere, pressochè contemporaneamente, due importanti affari: uno in direzione nord e l’altro in direzione ovest rispetto alla sua sede di lavoro.
Con l’ausilio delle indicazioni della Direzionologia, basata sul quadrato magico del Ba Gua, possiamo valutare se i tempi ed i luoghi siano o meno favorevoli allo sviluppo di tali progetti.
Nel 2009 il 1° Numero di Sergio, il 3 Legno, si trova nella casa 8 Terra, cioè in una posizione per lui, in generale, non molto favorevole e potenzialmente assai conflittuale. Inoltre nella posizione 8, detta la “Quiete” o l’”Arresto”, non è solitamente opportuno intraprendere nuove azioni, ma sarebbe meglio dedicarsi allo studio ed alla pianificazione anche se, all’opposto, è una situazione propizia per le rivoluzioni.
Concludere affari a nord nel 2009 non è consigliabile per nessuno perchè ci si muoverebbe nella direzione occupata dal Numero 5 con esiti potenzialmente caotici ed imprevedibili.
Spostarsi ad ovest nel 2009, verso il Nord America, risulta invece conflittuale, ma meno problematico per Sergio. Una chance che Sergio saprà senz’altro sfruttare è data dal fatto che quest’anno la posizione ovest è occupata dal Numero 2 Terra, il “Ricettivo”, sul quale il Numero 3 Legno di Sergio esercita una funzione di controllo che corrisponde esattamente all’obiettivo dei suoi piani.
Il mio consiglio finale a Sergio è quindi di concentrare tutte le sue energie verso ovest dove, anche nelle difficoltà, saprà far valere (presumibilmente nel 2010 che sarà più favorevole per questo movimento) le sue grandi doti manageriali. Collaboratori 1 Acqua potranno essergli molto utili per sostenerlo e nello sviluppo del progetto, perchè per loro la direzione ovest è favorevole.

Valter Vico
333.26.90.739, valter.vico@gmail.com
Consulenze Numerologiche e consultazioni dell’I Ching su appuntamento o via posta elettronica
Corsi di I Ching e Numerologia Orientale

WiChing_med