Un collega di Renata sta per andare in pensione e Renata pensa che le chiederanno di sostituirlo.  Renata è impiegata da quasi 20 anni nella stessa azienda, ha svolto diverse mansioni ed il suo attuale incarico la soddisfa. Il nuovo posto significherebbe quasi sicuramente un avanzamento di qualifica, ma Renata è incerta perchè dovrebbe occuparsi di attività che non conosce e si chiede cosa ciò comporterebbe per lei.

L’esagramma calcolato è il numero 53 “Lo Sviluppo Graduale” (Avanzare Passo Passo) senza linee mutanti:



– –

– –
– –

che è composto da “L’Albero”



– –

sopra “Il Monte”


– –
– –

L’immagine: “Sul Monte cresce un Albero: l’immagine dello Sviluppo Graduale. Così il nobile segue ogni giorno una condotta irreprensibile e costumi esemplari.

La sentenza: “Lo Sviluppo Graduale. La donna va in sposa. Salute! Propizia e perseveranza.

L’albero che cresce in alta montagna si sviluppa gradualmente radicandosi poco alla volta e sempre di più al suolo roccioso su cui si attacca. E’ quindi una crescita lenta, ma costante, a volte difficoltosa, ma ben radicata che richiede grande “perseveranza”.
Chi va in sposa è una donna (l’Albero rappresenta la sorella maggiore, mentre il matrimonio della sorella minore, il Lago, è oggetto dell’esagramma successivo, il numero 54 “La Ragazza che si sposa”). Stiamo parlando quindi di una relazione più consapevole fra persone adulte ed esperte. Il richiamo al cerimoniale del matrimonio introduce anche un altro aspetto legato alla ritualità per cui la sposa si avvicina lentamente e solennemente al marito (il passaggio dalla quiete, Yin, al movimento, Yang, è lento e graduale). Il nuovo incarico, “il matrimonio”, è favorevole, attenzione però a rispettare i “rituali”: bisogna formalizzare le nuove condizioni contrattuali e prevedere un adeguato periodo di “graduale” inserimento nel nuovo ruolo.

L’esagramma non ha linee mutanti, caso relativamente raro che indica una situazione energetica di lunga data, stabile nel tempo e che non dovrebbe mutare significativamente nel prossimo futuro. In effetti tutta la oramai ventennale carriera di Renata all’interno della stessa azienda è caratterizzata da una condotta lavorativa irreprensibile, dall’impegno e dalla dedizione costante nel lavoro quotidiano (“perseveranza”,”una condotta irreprensibile, costumi esemplari”). Renata è una persona di fiducia e le sono sempre state assegnate mansioni di responsabilità alle quali si è dedicata con impegno dimostrando giorno per giorno le sue capacità di cui saprà dare prova anche nel nuovo incarico.

Buon lavoro, Renata!

Valter Vico
333.26.90.739, valter.vico@gmail.com
Consulenze Numerologiche e consultazioni dell’I Ching su appuntamento o via posta elettronica
Corsi di I Ching e Numerologia Orientale

WiChing_med