Clara convive da poco con Silvio con cui è stata fidanzata fin dall’adolescenza, ma da un paio di anni ha anche un’altra relazione. Clara è insoddisfatta, sperava che la convivenza potesse dare una svolta ad un rapporto che si trascinava ormai stancamente da lungo tempo e sperava anche di riuscire a liberarsi dalla relazione clandestina, ma così non è stato.

Clara domanda al Libro dei Mutamenti come comportarsi per poter realizzare il suo sogno di crearsi una famiglia.

L’esagramma calcolato è il 64 con la 1^, 2^, 4^ e 6^ linea mutanti che danno come esagramma di prospettiva il 24.

La prima considerazione generale è che tutte le linee yang, maschili, mutano. Ciò significa che si tratta di yang “vecchio”, cioè che ha esaurito il suo ciclo. Inoltre tutti gli elementi maschili della situazione sono “fuori posto” (cioè nelle posizioni pari invece che in quelle dispari).
Le linee yang sono 3 e corrispondono ai protagonisti maschili della vicenda. Il terzo, dice Clara, è certamente il padre col quale ha avuto e continua ad avere un rapporto difficile e conflittuale che ha sempre condizionato i suoi rapporti con l’altro sesso.

In prospettiva l’esagramma 24 presenta un unico elemento yang, maschile, nuovo o rinnovato ed in un posto adatto, cioè in posizione dispari.

L’esagramma 64 è l’ultimo della serie, di per sé indica quindi che si sta chiudendo un ciclo e conseguentemente se ne deve aprire uno completamente nuovo. Cosa che è ulteriormente confermata dall’esagramma derivato: Il Ritorno, Il Rinnovamento.

Il 64 è l’unico esagramma in cui tutte le linee sono fuori posto (tutte le linee yang sono in posti yin e viceversa), esprime quindi una situazione di caos generale. Ciò non è necessariamente negativo perchè nell’ottica orientale se tutto è fuori posto la situazione non può che mutare in senso più ordinato. In ogni caso il responso di entrambi gli esagrammi è positivo.

䷿ 64 Prima del Compimento

未濟 – Wei Ji

sopra Li, il Risaltante, il Fuoco
sotto Kkann, l’ Abissale, l’ Acqua

LA SERIE

Le cose non possono esaurirsi; per questo segue, in chiusura, il segno “Prima del compimento”.

SEGNI MISTI

Prima del compimento è l’esaurimento del mascolino.

Ciò conferma ulteriormente l’analisi iniziale. Tutti gli elementi maschili della vicenda sono “esauriti”, nelle condizioni attuali non sono più in grado di svolgere il loro compito.

Va anche considerato il fatto che i due trigrammi componenti, il Fuoco ☲, che rappresenta la donna, e l’Acqua ☵, che rappresenta l’uomo, si muovono in direzioni divergenti e tendono a distaccarsi sempre più: il Fuoco ☲ che è sopra, per sua natura va verso l’alto, mentre l’Acqua ☵ che è sotto si muove verso il basso.

LA SENTENZA

Prima del compimento: riuscita.
Ma se la piccola volpe,
Quando ha quasi compiuto il trapasso,
Finisce con la coda nell’acqua,
Allora non vi è nulla che sia propizio.

L’IMMAGINE

Il fuoco è al di sopra dell’acqua :
L’immagine dello stato prima del compimento.
Così il nobile è prudente nel distinguere le cose,
Onde ciascuna vada al suo posto.

E’ necessario fare ordine, interiormente ed esteriormente, ciò richiede grande maturità ed anche una certa scaltrezza, tutte doti che vanno acquisite.
La vecchia volpe è proverbialmente il simbolo dell’avvedutezza e della scaltrezza, qui però siamo in presenza di una volpe giovane ed inesperta che deve compiere un’impresa difficile e rischia di “bagnarsi la coda” proprio quando è in prossimità della meta perchè sull’onda dell’entusiasmo diviene imprudente e non presta la dovuta attenzione alla situazione.

LE SINGOLE LINEE

Sei all’inizio significa:
Egli finisce in acqua con la coda.
Vergognoso
.

La volpe inesperta si bagna la coda. La volpe inesperta è Clara e l’immaturità è la causa della vergogna.

Nove al secondo posto significa:
Egli frena le sue ruote.
Perseveranza reca salute.

La fase successiva è quella di sapersi frenare e ciò va fatto con la dovuta tenacia e perseveranza. In una situazione caotica bisogna fare ordine, ciò significa porre dei limiti ed imparare a dire dei no. E’ imperativo imparare a limitare i propri istinti e la propria impulsività.

Nove al quarto posto significa:
Perseveranza reca salute. Pentimento svanisce.
Scuotimento per punire il paese dei demoni.
Per tre anni avvengono premiazioni con grandi signorie.

Da tre anni circa una terza persona corteggia Clara e la lusinga. La guerra dura tre anni, ma sta volgendo al termine e si stanno creando le condizioni per poter sconfiggere i demoni (esteriori, ma soprattutto interiori) che tormentano Clara.

In base a quanto conosciamo della situazione possiamo supporre che questa linea corrisponda alla situazione attuale: siamo in prossimità della battaglia finale con i demoni.
Purtroppo, evidentemente il problema posto alla linee precedente, frenarsi, non è ancora stato completamente superato o lo è stato malamente per cui non essendo stato risolto continua a condizionare la situazione presente. A maggior ragione  sono necessari forza, tenacia e perseveranza.
Il pentimento svanisce vincendo la guerra, ma in ogni caso non bisogna farsi condizionare dai sensi di colpa che sono inutili, controproducenti e non aiutano in nessun modo a risolvere la situazione.

Nove in alto significa:
In vera fiducia si beve vino.
Nessuna macchia. Ma se ci si bagna il capo,
Lo si perde in verità.

Vinta la battaglia coi demoni la situazione si rasserena e si può vivere un periodo di maggiore leggerezza assaporando la vita. Probabilmente avendo avuto un’unica relazione importante di lunga durata Clara si è negata, magari inconsciamente, alcune esperienze che però le mancano e le impediscono di godere serenamente la vita. Allora è bene concedersi un periodo in cui vivere queste esperienze. Attenzione in ogni caso ad evitare gli eccessi: va bene bere il vino, ma non bisogna ubriacarsi e versarselo in testa.
Se Clara vuole veramente costruirsi una famiglia non deve avere rimpianti per la liberà perduta e per le esperienze che non potrà più avere a causa delle responsabilità che si assume.

䷗ 24 Il Ritorno (Il Tempo del Volgimento)

復 – Fu

sopra Kkunn, il Ricettivo, la Terra
sotto Cenn, l’ Eccitante, il Tuono

Il ritorno significa rinnovamento, inizio di un nuovo ciclo positivo.

Ciò a cui bisogna fare ritorno è la propria vera natura nella sua spontaneità primigenia.

LA SENTENZA

Il ritorno. Riuscita.
Uscita ed entrata impeccabili.
Amici vengono senza macchia.
Serpeggiante è la via.
Al settimo giorno viene il ritorno.
È propizio avere ove recarsi.

L’IMMAGINE

Il tuono dentro la terra:
L’immagine del tempo del volgimento.
Così gli antichi re al tempo del solstizio chiudevano i passi.
I mercanti e gli stranieri non viaggiavano,
Ed il sovrano non visitava le contrade.

“È propizio avere ove recarsi” significa avere un obiettivo, in questo caso è quello di formarsi una famiglia.
Qui c’è un unico partner maschile, nuovo oppure completamente rinnovato. Potrebbe essere uno dei partner attuali, ma a patto che il rapporto sia radicalmente modificato ed, ovviamente, univoco. Questo partner è “l’amico che viene senza macchia” (la linea yang che entra dal basso nella situazione). Senza macchia significa senza errore, si tratta quindi finalmente di una relazione corretta da tutti i punti di vista.

Per arrivare a ciò, sconfitti i propri demoni, è necessario però un periodo di silenzio, di raccoglimento e, probabilmente, di solitudine (“chiudere i passi”) per guardare dentro se stessi, maturare e trovare la propria vera direzione nella vita. Ciò consente di ritornare poi alla vita sociale freschi e rinnovati, godersi la vita e costruire un nuovo rapporto di coppia maturo e vitale.

Quanto dura questo processo? I 7 giorni a cui fa riferimento il Libro dei Mutamenti corrispondono ai 7 giorni della Genesi: è un intero ciclo creativo di ricostruzione del proprio universo a partire dal caos primordiale attuale. E’ necessario un cambiamento radicale con grande tenacia, si tratta di una vera impresa di rinnovamento, crescita e sviluppo personale, ma il responso è positivo: “riuscita!”.

Valter Vico
333.26.90.739, valter.vico@gmail.com
Consulenze Numerologiche e consultazioni dell’I Ching su appuntamento o via posta elettronica
Corsi di I Ching e Numerologia Orientale

WiChing_med